nonsolomodellini

§ - Un luogo ove condividere la passione che ci accomuna - §
 
RegistratiIndicePubblicazioniFAQCercaAccedi
Questo Sito è Senza Olio di Palma

Condividi | 
 

 Mercury 1/48: operazione nostalgia prossima ventura?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
franciazzi
brufolo
brufolo
avatar

Numero di messaggi : 112
Data d'iscrizione : 20.02.12
Età : 53
Località : Ardea

MessaggioTitolo: Mercury 1/48: operazione nostalgia prossima ventura?   Ven 6 Apr 2018 - 11:21

Sembrerebbe proprio la risposta Hachette alla DeAgostini... "...te esci coi Dinky? E io 'mo tiro fuori i Mercury..."
Per ora è sicuramente un test, abbiamo testimonianze che la sprint è uscita a Legnano e Ferrara, ma c'è il sito già bell'e pronto, quindi direi che forse è un po più di un'ipotesi:

http://www.collezionemercury.it

Anticipo che se sarà, difficilmente potrò esimermi....
Chissà se sono gli stampi che aveva rilevato anni fa la Scottoy, chiedo lumi all'oste che forse ne ha seguito le tracce a suo tempo...
Torna in alto Andare in basso
nonsolomodellini
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1017
Data d'iscrizione : 11.04.09

MessaggioTitolo: Re: Mercury 1/48: operazione nostalgia prossima ventura?   Ven 6 Apr 2018 - 12:54

Premessa: benchè DeA e Hachette siano molto più legate di quanto si creda  personalmente ho una forte propensione verso la DeA; i suoi prodotti e la sua "puntualità" mi hanno sempre soddisfatto pienamente, a differenza della concorrente.

Conosco questa proposta, nel senso che l'ho ammirata come la maggior parte di noi attraverso le pagine del web (ho ricevuto una email da Hachette), che, per ora, è solo un test confinato ad alcune aree del nord (come al solito i terroni sono esclusi! Evil - Diavolo No )

Le differenze con la collection Dinky?
La prima che mi salta al naso è quella relativa alla presentazione: i Dinky sono proposti con la "spinta" di uno dei massimi esperti mondiali del marchio che ha curato la scelta dei modelli e il rispetto maniacale dell'originale. Ne vengon fuori una sorta di "copie firmate".
L'altra differenza, che però è da valutare con maggior precisione ("de visu") risiede nella fattura dei modelli che, al di là delle forme, m'appaiono fin troppo "laccati" rispetto agli originali, così come le scatoline che risultano troppo lucide e con colori troppo "carichi".
In questo i Dinky mi sembrano ben azzeccati.

Quanto alla storia degli stampi non saprei ... ormai le notizie che riguardano gli stampi degli obsoleti sono "ingovernabili"; ognuno dice la sua e non c'è una nota certa in merito. Ciò vale per ogni marchio ma in  particolare per quelli italiani, per i quali nessuno si è mai preso la briga di fissare delle storie realmente esaustive e dettagliate.

Personalmente non so se, quando arriverà in edicola, perchè arriverà, mi imbarcherò anche in questa avventura ... forse no.
Qualche copia va bene ...
ma una casa di falsi mi sembra troppo! lol! - Risatona

_________________
obsoleto: (agg.) - nato entro l'anno del festival di Woodstock
alcuni pospongono la data di 15 anni ma confondono Wood...stock69 (festival della musica) con Stock84 (festival del superalcolico)!!
Torna in alto Andare in basso
http://nonsolomodellini.forumattivo.com
 
Mercury 1/48: operazione nostalgia prossima ventura?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Borsa-scambio al Serafico. 16 Aprile

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) QUATTRO AMICI AL BAR-
Vai verso: