nonsolomodellini

°°°°°° Un forum come fosse un sito dove raccogliere modellini di auto, camion, moto, aerei, navi. Statici e dinamici. °°°°°° E giocattoli diversi.
 
RegistratiIndiceFAQCercaAccedi
27 MAGGIO MostraMercato HappyModel a ROMA - QUI le info

Condividere | 
 

 FLY CAR MODEL 1:43 ... volare, brevemente, ma in alto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
nonsolomodellini
Admin
avatar

Numero di messaggi : 980
Data d'iscrizione : 11.04.09

MessaggioTitolo: FLY CAR MODEL 1:43 ... volare, brevemente, ma in alto   Mer 5 Apr 2017 - 0:41


FLY CAR MODEL 1:43





Faccia superiore del cofanetto contenitore




Rafael Barrios, pilota di vetture Sport e GT negli anni '70, una volta terminata la carriera agonistica continua a coltivare la sua passione per le vetture da gara, ma in scala ridotta, dando vita ad una delle più amate realtà del mondo slot moderno: la Fly Car Model.
(cercare nel web le riproduzioni delle sue vetture: Fly Car Rafael Barrios)

La piccola azienda sorge ad Alicante, Spagna, nel 1995, e in poco tempo diviene un punto di riferimento per gli appassionati delle "piste elettriche" di tutto il mondo. I modelli della Fly portano innovazioni tecniche, qualità di prodotto, semplicità d'uso, prestazioni di rilievo e, forse prima fra tutte, una scrupolosa attenzione alla precisa riproduzione dei modelli proposti, compresi dettagli e particolari fino ad allora poco considerati come, ad esempio, la presenza del pilotino all'interno dei modelli.

Alla fine del millennio scorso alla Fly matura il progetto per produrre diecast in scala 1:43 (le slot "standard" sono in plastica e in scala 1:32), scaturita forse da un'iniziale idea, poi rientrata, di proporre delle slot in scala "piccola", tipo le vecchie, nostrane, Dromocar o le più recenti D-Slot di Kyosho o, ancora, le attuali Carrera Go.
Per questo progetto arriva, alla corte della Fly, Joan Albert Larrosa, già titolare della JAL43, piccola azienda artigianale che produce modelli in resina, in kit e in serie limitata, transkit, accessori e decals. La JAL43 è agli sgoccioli e J.A. Larrosa capisce che l'offerta di Barrios è da prendere al ... volo! (Mai nome fu più azzeccato per l'occasione: Fly=volare=volo   Laughing - Risata ).    

Nasce così, nel catalogo FLY del 2000, la serie Fly Classic 1:43. Nel catalogo di quell'anno compaiono cinque modelli, tutti Lola T70 Spyder (proprio con la Y), senza alcuna specifica distintiva dei singoli modelli e con codice C43 seguito da una numerazione a salire: 001-002-003-004-005. I modelli appaiono solo disegnati sul catalogo evidenziando così la loro, momentanea, "non esistenza in vita". Da notare che solo tre di loro risultano essere uguali, nella livrea, a quelli effettivamente prodotti in seguito.


Dal catalogo del 2000


Nel catalogo dell'anno successivo, il 2001, quello effettivamente valido per la commercializzazione di tali modelli, la serie viene indicata come Fly Car Model 1:43. I modelli ora sono le Lola T70 Spyder già viste, ma quattro e non cinque e con codici differenti: F1-F2-F3 e F4. Per i primi due ci sono foto di modelli già realizzati, F3 e F4 sono disegni; inoltre, il modello F4 presenta una livrea che non verrà realizzata.
Alle Lola si aggiungono altre due serie: la F31-F32-F33 e F34 che prevede quattro livree diverse su base Porsche 917-10 Turbo e la F61-F62-F63 e F64 che presenta, invece, sempre quattro livree differenti ma su base McLaren M8B.
Nessuno dei modelli di queste due serie di Porsche e McLaren è mai stato prodotto.


Dal catalogo del 2001

In realtà, probabilmente causa le difficoltà aziendali che la Fly, di li a poco, avrebbe iniziato ad avvertire, tali che nel 2009 la portarono alla definitiva chiusura (è poi tornato il nome ma non l'origine dell'azienda), questa interessantissima serie di diecast conta solo quattro elementi:
le immagini sono tratte dal web



F01 - Lola T70 Spyder - 1° Riverside 1966 - John Surtees - Can-Am Champion 1966 - rosso/bianco n°7


F02 - Lola T70 Spyder - Laguna Seca 1967 - Peter Revson - bianco/rosso n°52


F03 - Lola T70 Spyder - Mosport 1967 - Roger McCluskey - giallo/verde n°12


F04 - Lola T70 Spyder - 1° Bridgehampton 1966 - Dan Gurney - blu/bianco n°30




Per ora accontentiamoci di un accenno di questa; quanto prima inserirò un post dedicato con immagini dettagliate del modello della mia collezione


F03 - Lola T70 Spyder - Mosport 1967 - Roger McCluskey - giallo/verde n°12



_________________
obsoleto: (agg.) - nato entro l'anno del festival di Woodstock
alcuni pospongono la data di 15 anni ma confondono Wood...stock69 (festival della musica) con Stock84 (festival del superalcolico)!!
Tornare in alto Andare in basso
http://nonsolomodellini.forumattivo.com
 
FLY CAR MODEL 1:43 ... volare, brevemente, ma in alto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» NOVEGRO Hobby Model Expo 2011 Spring Edition
» VOLARE CON MERIDIANA: info e promozioni
» Worlds Largest Model RC Plane
» 23-25 settembre 2011: HME Hobby Model Expo di Novegro
» 6° Model Expo di Verona

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) QUATTRO AMICI AL BAR-
Andare verso: