nonsolomodellini

§ - Un luogo ove condividere la passione che ci accomuna - §
 
RegistratiIndicePubblicazioniFAQCercaAccedi
Questo Sito è Senza Olio di Palma

Condividi | 
 

 Hummer H2

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 45
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Hummer H2   Lun 24 Giu 2013 - 16:57

Modello: Hummer H2 (2005)
Marca: GM by Highway 61
Numero di catalogo: 50356
Anno di produzione: ---
Pezzi prodotti: ---
Aperture: 6
Prezzo Medio di mercato: €140
 
Mi capita di chiedermi, soprattutto dopo aver visto la collezione di Fabrizio, se la scelta di collezionare 1/18 in luogo delle 1/43 è la mia strada; la considerazione nasce dal fatto della minor disponibilità di modelli, dallo spazio che occupano, dal costo più alto a cui non corrisponde sempre una qualità all’altezza.
 
Ma quando mi imbatto in modelli come questo H2, sono felice di avere intrapreso la strada di collezionista di 1/18.
 
Esteriormente il modello è curato e le parti apribili sono ben assemblate. La verniciatura nera è esente da difetti e di giusto spessore.
Il frontale è dotato di un grosso bull-bar di protezione ben cromato, l’ampia calandra cromata è correttamente, ma la scritta Hummer non è centrata ai listelli verticali forata ed i fari sono molto realistici, si intravvede sul fondo delle parabole le lampade.

 
La fiancata dalle ridotte superfici vetrate è dotata di pedane cromate su cui sono applicati correttamente i poggiapiedi; realistici i cerchi dotati di valvola di gonfiaggio e di coppa centrale asportabile dotata di aggancio magnetico. I pneumatici hanno le scritte identificative, ma sono costruiti in gomma dura e sono costruiti in due parti (esterna ed interna) con il segno di unione purtroppo visibile.
Le parti verniciate in nero opaco (parafanghi e parte inferiore) sono ben delineate ed esenti da sbavature.

 
La parte posteriore è caratterizzata dalla grossa scritta Hummer verniciata su un bassofondo nel paraurti posteriore; la fanaleria al pari dell’anteriore è decisamente realistica ed da difetti, come la griglia di protezione. E’ presente e un po’ invadente la rete dello sbrinavetri e azzeccata la scelta della targa della Florida.

 
L’interno è la parte più spettacolare del modello quanto a finiture e soprattutto movimentazioni:
Sono presenti i tappetini appoggiapiedi, le poltroncine anteriori hanno i bracciolo mobili, si muovono longitudinalmente e hanno lo schienale abbattibile; le cinture di sicurezza sono in tessuto con fibbia in fotoincisione.
Sui pannelli porta è presente una decals con delle indicazioni, purtroppo non decifrabili.
Il cruscotto al pari della vera H2 è un plasticone squadrato, purtroppo sia il quadro strumenti che i vari dispositivi presenti sulla consolle centrali sono replicati per mezzo di semplici decals.
Segnalo la possibilità di aprire il cassetto portaoggetti sul tunnel centrale e quello lato passeggero.
Il divano posteriore è abbattibile 40/60 come sull’auto vera: si ribalta la seduta, si ripiegano indietro i poggiatesta e si ribalta lo schienale, anche il sedile nel baule è ribaltabile e richiudibile a libro.

 
Il vano motore è completo e realizzato con cura a partire dal possente propulsore completo di tutti gli accessori come il circuito elettrico, raffreddamento, varie vaschette liquidi e circuito dell’iniezione indiretta. Diverse decals con scritte e avvertenze completano l’ottima riproduzione della meccanica.

 
Il vano baule è rivestito in moquette e come detto ospita una poltroncina supplementare e l’enorme ruota di scorta. Anche se nascosto l’attacco della cerniera del portellone posteriore dotato di pistoncini idraulici risulta troppo invadente.
L’ultima chicca è il rivestimento in velluto dell’enorme ruota di scorta posizionata nel baule.

 
Il fondo di questo mastodontico SUV è convincente, particolareggiato e decisamente realistico a partire dalle sospensioni funzionanti, a seguire con gli alberi di trasmissione (sia anteriore che posteriore)  che ruotano all’unisono con le ruote, a completamento dell’ottimo quadro generale gli ottimi longheroni e le corrette piastre di protezione degli organi meccanici.

 
In conclusione il modello dell’Hummer H2 grazie a finiture di buon livello, all’ottima riproduzione meccanica e alle molteplici possibilità di movimentare i sedili ripaga pienamente il collezionista del costo di acquisto.
 
In sintesi
Mi è piaciuto
Abitacolo
Meccanica
Cerchi
Non mi è piacuito
Scritta Hummer non centrata alla calandra
Pneumatici
Strumentazione ed accessori replicati con un decals.
Torna in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
FedericoFlavio
feto
feto


Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 07.08.12

MessaggioTitolo: Re: Hummer H2   Mer 17 Lug 2013 - 18:23

Finalmente l'hai acquistato anche tu! cheers-Saluti-Evviva 

Ammetto che in nero mi ispira particolarmente. Io ho la versione in arancione metallizzato (all'epoca lo trovavo solo così o blu).
Perfetta la recensione ma devo apportare una correzione: la scritta Hummer al posteriore non è verniciata ma ogni singola lettera è una fotoincisione incollata (non sono così fine da essermene accorto guardandola; tempo fa se ne è staccata una Shock - Scioccato Laughing - Risata
Torna in alto Andare in basso
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 45
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Re: Hummer H2   Gio 18 Lug 2013 - 14:39

Ohhh....qual buon vento HSmile - Felicissimo HSmile - Felicissimo Wink - Occhiolino Wink - Occhiolino 
Ho trovato un'occasione e l'ho portata a casa..Anche se il nero è in fondo alle mie preferenze, molto meglio l'arancio seguita dal blu.

Ti ringrazio della precisazione sulla scritta posteriore...sinceramente essendo inserita in un bassofondo non avevo fatto caso alla cosa.

Al riguardo della ruota di scorta, hai provato a toglierla?
Torna in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
FedericoFlavio
feto
feto


Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 07.08.12

MessaggioTitolo: Re: Hummer H2   Ven 19 Lug 2013 - 15:09

Per un po' di tempo sono sparito, ora mi ripropongo (non come la peperonata). HSmile - Felicissimo 
Ora mi faccio anche prendere per i fondelli. Non ho mai provato a togliere la ruota per paura di rompere qualcosa. Embarassed-Imbarazzo  Laughing - Risata 
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Hummer H2   

Torna in alto Andare in basso
 
Hummer H2
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) AUTOCRITICA - I MODELLI IN PROVA :: MODELLI IN PROVA scala 1:18 :: HIGHWAY61-
Vai verso: