nonsolomodellini

°°°°°° Un forum come fosse un sito dove raccogliere modellini di auto, camion, moto, aerei, navi. Statici e dinamici. °°°°°° E giocattoli diversi.
 
RegistratiIndiceFAQCercaAccedi
27 MAGGIO MostraMercato HappyModel a ROMA - QUI le info

Condividere | 
 

 Ferrari F12 Berlinetta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Ferrari F12 Berlinetta   Dom 19 Mag 2013 - 10:23

Modello: Ferrari F12 Berlinetta
Marca: Hot Wheels (Elite)
Numero di catalogo: X54745
Anno di produzione: ---
Pezzi prodotti: ---
Aperture: 4
Prezzo Medio di mercato: €110/120

La casa di Maranello dopo aver presentato modelli dai contenuti e linee decisamente non convenzionali per la tradizione Ferrari, suscitando anche critiche dagli appassionati, Con la F12 Berlinetta propone un modello sicuramente innovativo dal punto di vista stilistico, ma tradizionale quanto a contenuti: motore 12 cilindri anteriore, trazione posteriore.
E’ sicuramente l’erede naturale della 599 o dell’indimenticabile 550/575 Maranello.

Il modello è proposto dalla Hot Wheels, inizialmente nella serie Elite a cui sicuramente seguirà la nuova linea Heritage e probabilmente il base foundation. Il costo di acquisto a negozio è tutt’altro che economico, come spesso accade dopo poco tempo dal lancio su parecchi modelcars shop on-line tedeschi il prezzo di questa serie di modelli si assesta sulla settantina di euro.
La verniciatura del modello di un bel giallo-oro metallizzata à stesa bene lucida e coprente, ad eccezione di alcuni punti, come sul bordo del cofano anteriore dove è presente un accumulo di vernice; inoltre purtroppo le varie parti del modello differiscono nella tonalità di colore, soprattutto se viste in controluce o in certe angolazioni.

Il frontale dalle elaborate linee ha l’ampia calandra realizzata in materiale plastico e ovviamente forato, le aperture laterali per il raffreddamento dei freni replicate in posizione chiusa, sarebbero dovute essere riportate in materiale plastico e non semplicemente verniciate (sul mio esemplare si notano delle imprecisioni). I fari sono solo discreti: se la lente del proiettore xeno è correttamente in plastica satinata, i led delle luci diurne sono semplicemente abbozzati sul corpo grigio del faro, anche il logo Ferrari sul cofano è riprodotto con una semplice decals.
Infine l’ampia presa d’aria sul cofano è cieca, la griglia è solamente simulata da un adesivo in plastica ruvida applicato su una specifica parte plastica rientrante, purtroppo cieca.


Lateralmente lasciano perplessi le maniglie in stampo e i cerchi, sì di forma corretta, ma non riescono a nascondere l’origine plastica; meglio i dischi in fibra carboceramica e le pinze con il marchio Ferrari tampografato.
La freccia laterale è realizzata in plastica arancione e “incassata” ed il logo Pininfarina” è in fotoincisione.


Posteriormente segnalo il portellone costruito interamente in materiale plastico, le prese d’aria finte realizzate con i consueti adesivi ruvidi in materiale plastico. Il terzo stop è appena visibile sopra il lunotto ed è una semplice decals, come i catarifrangenti applicati al paraurti.
Brutta la parte grigia interna dei fari posteriori e altrettanto pessima è la realizzazione della parte inferiore del paraurti dove gli estrattori dell’aria sono riprodotti superficialmente e senza profondità.
Segnalo la parte fissa della cappelliera realizzata in fotoincisione su cui sono ben visibili le feritoie per il passaggio dell’aria.
Infine i 4 terminali di scarico seppur di forma abbastanza corretta, sono poco veritieri e non riescono a nascondere l’origine in plastica.


L’abitacolo è realizzato sufficientemente: la plastica rigida abbonda ovunque e non riesce a trasmettere l’effetto pelle con cui sarebbe rivestito l’intero abitacolo.
Discreto il cruscotto: i tre strumenti principali sono replicati con delle decals ad acqua, come pure il controllo centrale del clima. Qualche punto di colore aiuta ad identificare i pulsanti e le “manette” poste sul volante. Non c’è la presenza di alcuna tampografia.
Le cinture di sicurezza sono fortunatamente in tessuto; la pedaliera e gli appogiapiedi (conducente e passeggero) sono in fotoincisione.
Nella parte posteriore dell’abitacolo è abbozzata una valigia rigida tenute da due cinture costruite in materiale plastico e rigido.


Il vano motore e relativo 12 cilindri sono di aspetto abbastanza povero: ad esempio salta subito all’occhio come i collettori all'interno delle due bancate siano realizzati in un unico stampo con i vari tubi che si sovrappongono.
Segnalo che il logo ferrari ed un tappo di una vaschetta sono realizzati in fotoincisione


Il piccolo vano baule è in plastica senza alcun rivestimento in moquette,
Segnalo inoltre che le cerniere del portellone scandalosamente vanno a tagliare il tetto e la guarnizione del portellone.


Il fondo del modello al solito definirlo povero è fargli un complimento, giocattoli da 15 Euro riescono ad offrire qualcosa migliore. Basta osservare le foto di come sono le ruote con gli attacchi per rendersi conto dell’estremo pressapochismo riservato alle sospensioni.


In conclusione questa f12 marchiata Elite è all’apparenza un modello ben finito, ma al solito andando ad osservare da vicino sono tanti, troppi i particolari c ostruiti e pensati per un’estrema economia, purtroppo la stessa economia non la si rileva nel prezzo d’acquisto.
Il giudizio migliora affidandosi ai diversi negozi on-line soprattutto tedeschi che dopo poco tempo a prezzo pieno, puntualmente scontano il modello del 30 anche 40%

In sintesi
Mi è piaciuto
Dischi e pinze freni
Scritte in fotoincisione
Calandra

Non mi è piaciuto
Prese d’aria cieche realizzate in plastica ruvida
Estrattori posteriori
Loghi ferrari realizzati semplicemente con decals


Ultima modifica di Max il Lun 20 Mag 2013 - 13:19, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
nonsolomodellini
Admin
avatar

Numero di messaggi : 980
Data d'iscrizione : 11.04.09

MessaggioTitolo: Re: Ferrari F12 Berlinetta   Dom 19 Mag 2013 - 16:44

Max, non c'è la foto del vano motore Wink - Occhiolino

Pessimo prodotto secondo me.
Il fondo, con quelle ridicole soluzioni adottate per i "comparti ruote", appartiene più a modelli in plastica con "motore" a frizione che a modelli da collezione da 100 e passa cucuzze ...
le cerniere che tagliano la carrozzeria non si vedevano quasi più neanche nei Burago del secolo scorso ...
e poi troppi particolari importanti solo decalizzati o verniciati o realizzati in economia.
Non bastano loghi, pedaliera e qualche altra stupidaggine in fotoincisione per fare di un giocattolo un modello da collezione.

E pensare che avevo letto che Mattel era migliorata parecchio No

Quasi quasi faccio la recensione del Daytona HW di 20 anni fa ... mi sa che ne esce meglio! HSmile - Felicissimo

_________________
obsoleto: (agg.) - nato entro l'anno del festival di Woodstock
alcuni pospongono la data di 15 anni ma confondono Wood...stock69 (festival della musica) con Stock84 (festival del superalcolico)!!
Tornare in alto Andare in basso
http://nonsolomodellini.forumattivo.com
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Re: Ferrari F12 Berlinetta   Dom 19 Mag 2013 - 23:22

Hai nuovamente ragione per la foto, ma stavolta non mi sono dimenticato il link, non ho proprio trovato la foto pale - Sbiancato e purtroppo la devo rifare.
Quanto al modello non mi capacito dei tanti apprezzamenti ed elogi ricevuti, letti in particolare su AM. Alle volte mi chiedo se non sono io che sto divenendo un (vecchio) brontolon..beh mi consola sapere che siamo almeno in 2 .

Edit: ho rifatto le foto probabilmente cancellate per errore.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ferrari F12 Berlinetta   

Tornare in alto Andare in basso
 
Ferrari F12 Berlinetta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ferrari F40 Tamiya 1/24 (unimatrix0)
» arno timossi ferrari XI piani di costruzione cercasi
» ARNO XI FERRARI
» Crisi fra la Clerici ed il giovane Eddy?
» TF1 e Sarkozy

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) AUTOCRITICA - I MODELLI IN PROVA :: MODELLI IN PROVA scala 1:18 :: HOT WHEELS-
Andare verso: