nonsolomodellini

°°°°°° Un forum come fosse un sito dove raccogliere modellini di auto, camion, moto, aerei, navi. Statici e dinamici. °°°°°° E giocattoli diversi.
 
RegistrarsiIndiceFAQCercaAccedi
Martoys, Mebetoys, Burago - Uno e Trino! cheers-Saluti-Evviva

Condividere | 
 

 Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18  Seguente
AutoreMessaggio
Max
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 43
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 14 Nov 2013 - 13:16

Ciò che dite è sicuramente vero: il mondo del collezionismo è cambiato, come è cambiato (ancor di più) il modo di "fare informazione".
Su ciò che non sono d'accordo è che il modellismo possa finire con noi: semplicemente, come è stato detto, è cambiato e continuerà a cambiare: prima non esistevano o quasi i die-cast, o meglio: erano solamente i giocattoli dei bambini negli anni '60 e '70, credo (smentitemi perché sono sostanzialmente ignorante) che in quegli anni il modellismo era ferroviario o in kit.
Poi negli anni '90 si è fatto strada il modellismo die-cast, il modellismo compra ed esponi: i bravi modellisti o solamente modellisti hanno una base (alle volte più alle volt meno) da abbellire, da perfezionare e nascono gli accumulatori: coloro che comprano ed espongono.
Negli anni 2000 è iniziata l'era del modellismo da edicola: crea una buona diffusione di modellini anche a coloro che per i motivi più svariati non avevano mai manifestato un vero interesse.
Oltrettutto offre ai modellisti la possibilità di acquistare una base ad un costo decisamente inferiore al classico modellino marchiato da negozio, sicuramente offre (non in tutti i casi) finiture inferiori, ma per uno a cui piace smanettarci sopra, non è n problema.
Oggi il modellismo da edicola sta avendo una certa contrazione: meno collane, collane "riciclate" con le varie II, III edizione, in parallelo, ma nulla di particolarmente significativo, ad esclusione di un paio di collane inedite o quasi (lamborghini e veicoli pubblicitari).
Parallelamente in questi ultimi 3-4 anni si sono visti lievitare i prezzi di acquisto dei modelli da negozio di un buon 50% (e oltre), ciò ha contribuito ad allontanare i meno coriacei o semplicemente tutti coloro che non possono o non vogliono investire grosse cifre su un hobby (come tutti, d'altronde) che comunque è superfluo.
Complice la minore disponibilità delle persone ad acquistare (per motivi reali o semplicemente per paura di ciò che sarà in futuro) ecco che il modellismo attraversa un periodo di crisi.

La mia domanda è: all'estero è come in Italia? Alcuni paesi si dice abbiano una cultura modellistica più "avanzata", più radicata: è proprio così o semplicemente i modelli costano meno (paragono spesso i prezzi tedeschi e quelli italiano e immancabilmente trovo una grossa differenza), "l'ottimismo" e la disponibilità economica è maggiore per cui si spende anche sul superfluo.

Oggi parlando con un amico (e fornitore) che lavora in una multinzionale mi diceva: l'azienda paga (lordo) in misura uguale i suoi dipendenti (a pari mansione - livello) delle varie nazionalità: si discuteva del fatto lui a fine mese ha circa uno stipendio di 1800 Euro, il suo collega francese arriva a 2300 e quello tedesco a 2700....E' una differenza abissale....sono 900 Euro al mese in più tra l'italiano ed il tedesco (per esperienza diretta, la vita in germania non è più cara dell'italia).

Le esperienze familiari sono però differenti: anche io ho in casa circa 300 1:18 e tutti gli 1/43 (saranno circa 350-400). Le mie figlie (8 e 5 anni) non vedono l'ora di poter aprire le vetrinette con me e poter toccare con mano i miei giocattoli...Considerando che sono femmine e la contrarietà della mia signora, magari non diventeranno mai appassionate di auto / modelli, ma per la più grande le basi ci sono, e non faccio nulla di speciale, assolutamente non "martello" in tal senso.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
nonsolomodellini
Admin


Numero di messaggi : 947
Data d'iscrizione : 11.04.09

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 14 Nov 2013 - 15:36

I modellini di automobili vengono da molto più lontano nel tempo, Max, addirittura dai primi del '900, ed erano oggetti destinati ai bambini facoltosi, poi già negli anni '20 e '30 negli Stati Uniti, con l'espandersi della produzione automobilistica, s'avviò l'offerta di modellini a prezzi "di massa", dapprima in latta e poi, già allora, in pressofusione, cioè diecast; Tootsietoys, che sicuramente hai già sentito, fu una capostipite, se non la capostipite, dei diecast.
(Se la cosa ti interessa ti rimando alla breve storia del diecast che puoi trovare su questo stesso sito
http://nonsolomodellini.forumattivo.com/t107-die-cast-la-storia-in-breve-dei-modelli-in-pressofusione)

Ma, a parte questa precisazione sui tempi, hai tuttavia ragione riguardo al fatto che il boom del diecast si ha negli anni '50 e '60; è in quel periodo che Dinky Toys in primis e a seguire la Solido e poi ancora la Corgi Toys invadono il mercato con decine di milioni di macchinine. Questo successo spingerà tanti altri a provare e fra questi gli italiani si ritagliano una fetta importante salendo ai vertici della qualità a cavallo degli anni '60 e '70, "inventando" anche nuove scale di riproduzione nella produzione di modelli di larga diffusione; dapprima l'1:25 con Politoys e poi l'1:18 con Burago.
Dalla metà degli anni '70 il settore va in crisi, per via della ... crisi Smile - Felice , e il mercato cambia perchè cambia l'offerta e cambia anche la domanda; arrivano i fatidici anni '80 ("cosa resterà ... di questi anni 80 ... " - Ricordiamo?) e poi gli anni '90 (dei quali nessuno si è mai nemmeno chiesto "cosa resterà!?" RollingEyes - Dubbio )
Le edicolose hanno riaperto un mercato stantìo, statico mi verrebbe da dire se non apparisse una battuta cheers-Saluti-Evviva 

Ma a questo va aggiunto anche ciò che dice Antonio, che condivido in linea generale
(mio padre era meccanico, con una sua officina, quindi vi lascio immaginare come vivessi io le automobili!).

E' chiaro che oggi chi acquista "le macchinine" non può essere lo stesso acquirente del 1960 o del 1970, ma neanche può essere come uno "di noi", che acquista oggi modelli del passato o attuali; ci sarà sempre una diversa visione, una differente filosofia dietro la motivazione che porta all'acquisto noi o loro.
Però non credo (o solo spero) che "le macchinine" scompariranno; piuttosto, come è stato nel corso dei decenni passati, cambierà, come già sta accadendo, il modo di acquistarle così come di proporle.

Il fatto che siano prodotti in Cina è un dettaglio in tutto ciò.
Ci sono collezioni degli anni d'oro del diecast prodotte in Italia andate in frantumi e altre che giungono a noi come fossero uscite ieri dalla fabbrica; così come vi sono macchinine orripilanti che provengono da Guangzhou e si frantumano dopo un anno malgrado siano marcate da un noto e antico produttore francese e allo stesso tempo costosissimi modelli superdettagliati in 1.18 di una nota casa tedesca o, ancora, vecchi e quasi obsoleti modellini franco-tedeschi, stampati nel lontano '90 nella Cina ancora rossa, e tuttora intatti.

Il mondo cambia; bisogna solo decidere se restare sul proprio spazio o seguire le orme.
L'importante, per me, è non dimenticare a casa il proprio bagaglio:
mi piace condividere il nuovo con gli altri, ma le mutande devono essere le mie! cheers-Saluti-Evviva 





PS - Antonio: hai fatto strabene a non ascoltare i consigli di chi ti diceva di acquistare un'Audi; nessuno dei punti così esaltati per quel marchio è superiore rispetto a quello della tua auto.
E, personalmente, ritengo sia anche sopravvalutato (ma questo è un merito del marketing teutonico in generale Wink - Occhiolino )

_________________
obsoleto: (agg.) - nato entro l'anno del festival di Woodstock
alcuni pospongono la data di 15 anni ma confondono Wood...stock69 (festival della musica) con Stock84 (festival del superalcolico)!!
Tornare in alto Andare in basso
http://nonsolomodellini.forumattivo.com
Max
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 43
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 14 Nov 2013 - 15:47

Figura di Cacata 

Per salvarmi in corner RollingEyes - Dubbio il mio pensiero era che forse solo recentemente (dagli anni '80) il modellismo ha preso la forma di hobby " a vasta scala", prima erano macchinine da giocarci, ricordi di infanzia.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
nonsolomodellini
Admin


Numero di messaggi : 947
Data d'iscrizione : 11.04.09

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 14 Nov 2013 - 16:23

Max, assolutamente nessuna figura di Cacata 
Ho scritto quella nota solo per volerti "mettere al corrente" , non per "cazziarti".
Tra l'altro io non ho parlato del fenomeno del collezionismo di massa il quale, effettivamente, non coincide con la nascita del diecast e neanche col boom del diecast degli anni '60 ma inizia, con tutta probabilità, nella seconda metà degli anni '70, proprio in concomitanza con la crisi di settore.
In quel periodo i giovani (e meno giovani) che non erano più appagati dalla allora nuova produzione di modellini (niente più, o quasi, parti apribili, ruote veloci con pneumatici in plastica dura in un sol pezzo, dettagli economici, ecc), iniziarono la ricerca delle macchinine "di una volta"; esattamente come noi facciamo oggi.

Prima di quel periodo le macchinine erano giocattoli, esattamente come tu affermi;
come in realtà sono sempre state e come io ritengo che siano ancora oggi,
seppur per motivi diversi oggi non lo si voglia riconoscere.

_________________
obsoleto: (agg.) - nato entro l'anno del festival di Woodstock
alcuni pospongono la data di 15 anni ma confondono Wood...stock69 (festival della musica) con Stock84 (festival del superalcolico)!!
Tornare in alto Andare in basso
http://nonsolomodellini.forumattivo.com
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 15 Nov 2013 - 17:20

Sono d'accordo assolutamente. cheers-Saluti-Evviva 


@NSM: sono d'accordo assolutamente. Hai esagerato ma solo un pochino sul meraviglioso ed importantissimo forum dove fai il moderatore, comunque, mi sembra che sia tutelato sia dalle Belle Arti e sia dal WWF o sbaglio ?.. ed è pure menzionato in uno dei primissimi saggi di Pier Domenico Colosimo. Cool - Figo 


scratch - Non quadra servus

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 28 Nov 2013 - 20:56




scratch - Non quadra 
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Gio 28 Nov 2013 - 22:32

Orsù... Favella! HSmile - Felicissimo 
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 29 Nov 2013 - 13:08

Suspect - Sospetto Potrei dire, anzi indicare dove si possono mettere Ruote Classiche ma lo lascio immaginare. Oggi ho comprato "epocAuto" a 2 euro mi sembra bello c'è un articolo sulla Dolomite ma non solo. Merita.

Servus cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 29 Nov 2013 - 15:50

Io non disprezzo "Ruoteclassiche" che acquisto regolarmente, però dovrei vedere anche altre testate per avere dei parametri di raffronto.
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 29 Nov 2013 - 16:19

Giuseppe. Non disprezzo Ruote Classiche, mi hanno semplicemente rotto le balle, l'ho acquistato per anni ma mi sono accorto che riportava articoli di vecchi 4ruote. E poi dopo aver letto un articolo sulle Bugatti 41 scritto da una incompetente casinista femmima (secondo me le femmine di ominide dovrebbero dedicarsi ad altre cose) e dopo aver scritto a RC facendolo notare ... ho smesso l'acquisto. Idem dicasi per Auto d'epoca, un caso quasi simile. Ora ricevo la Manovella. Gratis.
Oggi su richiesta di un amico  che vuole sapere che ne penso di un articolo sulla Sprint, ho preso epocAuto, non capisco il perchè della sua richiesta. Boh!
Comunque devo ancora leggere ma già sfogliandolo ho visto cose interessati e speriamo che pure gli articoli che mi sembrano "abbondanti" siano tali.

Servus cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 29 Nov 2013 - 21:52

Ecco Giuseppe ...


http://www.dolomiteclub.it/?p=1213#comments

cheers-Saluti-Evviva Servus
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 29 Nov 2013 - 23:35

Una critica con le controp@lle!HSmile - Felicissimo 
Caustico, ma corretto.
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Sab 30 Nov 2013 - 6:38



Caustico? Suspect - Sospetto  Chi io?scratch - Non quadra  Sarà ....pale - Sbiancato

Sai, Giuseppe è una vettura che guido dal 1975 e che mi ha affascinato già da quell'anno ... e che mi ha fatto diverire moltissimo senza tradirmi mai, visto che sto scrivendo, in futuro non si sa, considerato che non la risparmio. Forse ti sembrerà una cagata galattica, la mia prossima affermazione ... ma che ci posso fare: questo trabicolo fa parte di me.

Comunque la rivista tratta argomenti interessanti che devo leggere , tipo le auto dell'est study - Leggere 


Buon fine settimana a tutti. cheers-Saluti-Evviva 

Oggi vado al museo ferroviario, c'e la presentazione di un libro che mi interessa e che comprerò, "OPICINA E LA SUA FERROVIA " dell'Ing. Carollo che è il presidente del museo, di suo avevo già comprato "Rivabahn. Il treno delle Rive",  .... assai interessante, anche se certe pagine con descrizioni puramente tecniche, le ho scorse veloci e da ciuco .... ma mi interssano la storia e le foto ..  study - Leggere 
Servus cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Sab 30 Nov 2013 - 11:16

Ti sembrerà strano, ma mi ricordo da ragazzino una Dolomite che vedevo spesso... Era gialla e mi piaceva parecchio: meno appariscente delle "Spitfire", ma sotto si capiva che c'era parecchia "cavalleria".
E' quindi un'auto che ricordo bene e con piacere.

Buona domenica e buona presentazione letterario-ferroviaria!
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Mar 10 Dic 2013 - 14:19

Non mi sembra strano  HSmile - Felicissimo 
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 24 Gen 2014 - 8:07

Toc toc... Mmh... C'è nessuno? Passo sempre di qua, ma gli avventori latitano...
O forse il locale è chiuso per ristrutturazione?  Wink - Occhiolino 
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Ven 24 Gen 2014 - 17:11

E allora passa anche di là.  Tw Evil - Diavolo Si 
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Dom 9 Feb 2014 - 18:48

Più che "passare" son divenuto stanziale in quei lidi...

Però propongo anche qui il breve video di AutoMotoRetrò a Torino...

Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Dom 9 Feb 2014 - 19:22

Bello, molte di queste auto una volta erano a dir poco anonime ma che io ricordo sempre con tanto piacere e che si vedono pocissimo in giro, purtroppo. La 1500 c quando la comprò mio padre ... sembrava un bolide.  cheers-Saluti-Evviva, la NSU 600 ... si arrampicava da per tutto .... bei tempi ma ... Suspect - Sospetto  Le Giardinette .... e poi le macchinone ... insomma

bello, bello, bello. Ciao stanziale e grazie per il video. cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Sab 19 Apr 2014 - 15:30

Forse c'era un topic apposito, ma... Buona Pasqua a tutti!

Spero che anche il padron di casa latitante ogni tanto passi di quì e si prenda la sua dose di convenevoli e facezie...

Frohe Ostern!  cheers-Saluti-Evviva 
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Sab 19 Apr 2014 - 17:50

Un lungo e buon fine settimana anche a te Giuseppe. cheers-Saluti-Evviva 
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Max
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 43
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Lun 12 Gen 2015 - 15:12

Posto qui, nella speranza che il nostro admin legga...
Mi servirebbe l'inserimento di Ricko nei brand 1:18
Grazie cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Mar 24 Mar 2015 - 22:05

Chissà se il su citato admin si farà vivo da queste parti Crying -Molto triste ?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
E_428_FS
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 382
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Mer 25 Mar 2015 - 11:25

Franco, mi sa che come fantasma/spettro ti ha spodestato! HSmile - Felicissimo
Tornare in alto Andare in basso
Nazgul
collezionista
collezionista


Numero di messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   Mer 25 Mar 2015 - 16:10

Eh ... sì! Ma Alessandro lo fa alla grande e ci frega entrambi. comunque si è fatto vivo con un paio di email che mi hanno tranquillizzato. C'è .. ed ora ci sei pure tu che comunque ti leggevo in AMG anche se pure là ogni tanto sei assente ingiustificato. Comunque le tue macchine a vapore ti salvano, senza contare le tante altre belle cosettine che fanno sognare grandi e piccini. Nel caso solo i grandi, perché l'unico poppante che "bagola" in AMG non ha il cuore sintonizzato bene per queste cose. In compenso ha un bel ... !! Trova sempre chi gli regala qualche cosa di veramente interessante, vedi i primi Wiking o la Balilla Ingap. Io credo che non abbia ancora capito cos'ha per le mani. Probabilmente solo un vecchio giocattolo di latta che vale molto. scratch - Non quadra

Mi son comprato un trenino elettrico lo stesso che mio padre mi regalò a fine anni 50. Me ne regalò 2 a dire il vero, ora sono a caccia del secondo. E' un Rivarossi.

cheers-Saluti-Evviva
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)   

Tornare in alto Andare in basso
 
Chi prende il caffè ... pago io! (2° edizione)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 16 di 18Andare alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18  Seguente
 Argomenti simili
-
» Tazzine caffè
» Orologio chicco di caffè
» Pausa Caffè: storia, varietà, preparazione e ricette
» L'Isola dei famosi (Settima edizione)
» Borsa con le confezioni del caffè

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) QUATTRO AMICI AL BAR-
Andare verso: