nonsolomodellini

§ - Un luogo ove condividere la passione che ci accomuna - §
 
RegistratiIndicePubblicazioniFAQCercaAccedi
SAB/DOM 21/22 APRILE - MODEL EXPO TORINO 2018 - Fiera Modellismo e Collezionismo

Condividi | 
 

 Audi A6 4 porte 2011

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fabrizio
brufolo
brufolo
avatar

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 19.07.12
Età : 43
Località : Sommariva del Bosco

MessaggioTitolo: Audi A6 4 porte 2011   Mar 4 Set 2012 - 18:34

Modello: Audi A6 4 porte 2011
Marca: Schuco
Materiale: metallo e plastica
Numero di catalogo: 50.11.00.61.23
Anno produzione: 2011
Pezzi prodotti: /
Aperture: /
Listino: 25-30 euro
Prezzo di acquisto: 21 euro (concessionaria tedesca tramite ebay)

Al NAIAS 2011 Audi presenta la nuova generazione della berlina di lusso A6, la più tecnologica e sofisticata delle A6 finora prodotte. Ultima generazione della serie nata con la 100 del 1969 ed evolutasi negli anni fino ad assumere la denominazione A6 nel 1994, con il restyling dell’allora 100 introdotta nel 1991. Tecnologica e sofisticata perché dotata dei più moderni dispositivi di sicurezza, confort e multimedialità. Dallo start&stop di serie su tutte le motorizzazioni ai sedili con ventilazione e massaggio, dal clima quadrizona al sistema MMI Touch, che consente l’utilizzo del navigatore tramite un touchpad e permette addirittura di scrivere a mano le destinazioni da raggiungere. Oltre al collegamento a internet tramite bluetooth, all’impianto audio Bang & Olufsen, e a tutti gli ultimi ritrovati in materia di sicurezza, come l’avvisatore di superamento involontario di carreggiata, il cruise control autoadattativo e l’innovativo sistema Audi Pre-sense, che aiuta ad evitare gli impatti o a limitarne le conseguenze. Tutte cose che non possono mancare per stare sul mercato e combattere la “guerra” commerciale con le avversarie di sempre Bmw e Mercedes e con le nuove leve Lexus e Infinity. Il comparto motori comprende unità benzina e gasolio, a 4 e 6 cilindri, da 177 a più di 300 CV, iniezione diretta e ovviamente anche con trazione integrale Quattro.

Il modello di questa bella ma abbastanza anonima berlinona (anonima nel senso che distinguere una A3 da una A4 da una A5 da una A6 da una A8 diventa sempre più difficile, essendo tutte uguali) è stato riprodotto quasi superbamente da Schuco, con il solito elevatissimo livello qualitativo. Quasi perché, fra tanti lati positivi, qualche piccola pecca c’è.
Il modello è un promozionale Audi, purtroppo disponibile solo nella ristretta e solita gamma colori: argento, bianco e nero o blu, a seconda dei modelli. Ogni tanto c’è uno slancio di fantasia col rosso o l’arancio, come per la A1 e la A1 Sportback, altrimenti Audi va sempre sul classico. Purtroppo mi sono dovuto adeguare e ho scelto questo Aviatorblau metallic un po’ meno scontato del solito. La vetrinetta non è più la classica Schuco rettangolare un po’ larga con due agganci sulla basetta, ma una di quelle nuove di formato simile a Minichamps; infatti possono tranquillamente essere impilate mischiandole. La scatolina di cartone è molto elegante, in argento e bianco con il nome e il codice del modello sul retro.

La verniciatura è uniforme e lascia vedere le fessure delle porte, dello sportello del carburante e dei lavafari. Il frontale è dominato dai bellissimi fari di nuova generazione con la fila di led a vista e dalla grossa calandra con bordo cromato e i 4 anelli in bella evidenza, con tanto di logo Quattro. Peccato, e questo è il primo difetto, che la mascherina non sia passante. Una cosa che potrebbe sembrare esagerato pretendere da un modello in scala 1/43 ma che invece mi lascia perplesso visto che la Serie 5 GT ha la griglia forata, ed è sempre una Schuco.





Passando al posteriore, troviamo i fanali ottimamente realizzati in plastica bicolore, nei quali si notano nuovamente i led. Lo stemma Audi è in fotoincisione, al pari della scritta A6, mentre manca (e questa è la seconda pecca) l’indicazione della cilindrata. E’ vero che sulle Audi in scala 1/1 è possibile, al pari di Bmw e Mercedes, richiedere l’eliminazione della sigla del motore, però avrei preferito ci fosse. Particolare degno di nota, e comune ai promo Audi, la targa di Ingolstadt, che dà una sensazione molto più realistica del semplice nome dell’auto. Il doppio terminale di scarico è forato e correttamente inserito nel profilo in plastica nera sotto il paraurti. Non manca la terza luce di stop alla sommità del lunotto. Lateralmente si nota la presenza delle maniglie delle portiere realizzate in plastica separata e gli specchi retrovisori con l’inserto della freccia, solo verniciato. I tergicristalli non sono fotoincisi ma comunque risultano ben fatti e di dimensione corretta.



Le ruote sono semplicemente spettacolari, con battistrada scolpito, cerchi in lega della versione Advanced Plus che sembrano cromati, coprimozzo con stemma Audi e dischi e pinze ben visibili e realizzati in due pezzi di colore diverso.
Gli interni non sono certo da meno. Peccato non si possano ammirare in tutta la loro bellezza senza dover smontare la macchina, avendo il modello i finestrini anteriori in posizione chiusa. Si notano i sedili in pelle beige (non vera ovviamente), gli inserti in radica e alluminio sulla plancia e sul tunnel centrale, la leva del cambio argento con la cuffia nera e tutto il corollario di pulsanti e pulsantini riprodotti, la strumentazione completa, le bocchette dell’aria, l’impianto audio e il volante con le razze argentate e lo stemma al centro. Piccola finezza gli agganci delle cinture di sicurezza del divano posteriore verniciati di rosso.



Giudizio finale quasi eccellente. Ottima realizzazione e ottimo rapporto qualità/prezzo. Questo modello conferma una volta di più che Schuco ha cancellato il divario rispetto a Minichamps e anzi, in molti casi, l’ha addirittura superata, come per questa Audi. Resta da capire perché, Mercedes prima e Audi adesso, hanno affidato la realizzazione dei loro promozionali a Norev, che è sì migliorata parecchio nella riproduzione delle auto non francesi, ma è comunque ancora lontana dalle case tedesche, come farò vedere nei confronti fra le prime e seconde serie delle tre versioni di Audi A5.


Ultima modifica di Fabrizio il Mer 5 Set 2012 - 8:57, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
http://fbonis@tiscali.it
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Re: Audi A6 4 porte 2011   Mer 5 Set 2012 - 8:48

Fabrizio ha scritto:
dalla grossa calandra con bordo cromato e i 5 anelli in bella evidenza, con tanto di logo Quattro.

5 ANELLI??? affraid - Impaurito affraid - Impaurito affraid - Impaurito
Se intendi il simbolo Audi.....non erano solo 4? Suspect - Sospetto Suspect - Sospetto
Ne hanno aggiunto uno di scorta, come le ruote? Razz - LinguaBurlona Razz - LinguaBurlona Razz - LinguaBurlona

Mi sa che questa ti Razz - LinguaBurlona costerà un paio d'anni di prese per i Razz - LinguaBurlona fondelli HSmile - Felicissimo HSmile - Felicissimo HSmile - Felicissimo

Comunque prova completa e molto interessante cheers-Saluti-Evviva cheers-Saluti-Evviva

Torna in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Fabrizio
brufolo
brufolo
avatar

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 19.07.12
Età : 43
Località : Sommariva del Bosco

MessaggioTitolo: Re: Audi A6 4 porte 2011   Mer 5 Set 2012 - 9:00

Sono proprio un minkio Embarassed-Imbarazzo mi è scappato un anello...

Come disse il direttore generale a Fantozzi durante la partita di biliardo: lei è proprio un coglionazzo... Me lo merito Face - Attonito

E ci ho messo anche una giornata intera a partorire la prova....

lol! - Risatona Cacata
Torna in alto Andare in basso
http://fbonis@tiscali.it
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Re: Audi A6 4 porte 2011   Mer 5 Set 2012 - 10:26

Un amico ti avrebbe mandato un messaggio privato per segnalare l'errore in modo che tu potessi correggerlo senza dare nell'occhio...

...Così però è molto più divertente Crepapelle Crepapelle
Torna in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Nazgul
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioTitolo: Re: Audi A6 4 porte 2011   Mer 5 Set 2012 - 15:11

Max confessa, volevi vedere se stavamo attenti, vero? cheers-Saluti-Evviva
Torna in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Audi A6 4 porte 2011   

Torna in alto Andare in basso
 
Audi A6 4 porte 2011
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» NOVEGRO Hobby Model Expo 2011 Spring Edition
» "Paesaggi della luce" Genova, Palazzo Ducale 12-11-2011 / 22-01-2012
» 2011 MOSTRA "DAL CARAVAGGIO" a MILANO
» Forumisti a Milano - 23 MARZO 2011
» EUROMA 2011 - evento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) AUTOCRITICA - I MODELLI IN PROVA :: MODELLI IN PROVA scala 1:43 :: SCHUCO-
Andare verso: