nonsolomodellini

°°°°°° Un forum come fosse un sito dove raccogliere modellini di auto, camion, moto, aerei, navi. Statici e dinamici. °°°°°° E giocattoli diversi.
 
RegistratiIndiceFAQCercaAccedi
27 MAGGIO MostraMercato HappyModel a ROMA - QUI le info

Condividi | 
 

 Fiat Panda 4x4 paris-dakar

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Fiat Panda 4x4 paris-dakar   Mar 7 Ago 2012 - 15:54

Modello: Fiat Panda 4x4 Paris-dakar
Marca: Brumm
Materiale: Metallo e plastica
Numero di catalogo: AS49
Anno di produzione: ----
Pezzi prodotti: ----
Aperture: ---
Prezzo Medio di mercato: € 30-35
Prezzo di acquisto: €. 28 (negozio)


Brumm Panda 4x4 Paris – dakar 1:43 (cod. AS49)

La qualità e la fedeltà di riproduzione della Panda brumm è indiscutibile, pari se non migliore delle più costose Ixo, Norev e Minichamps ad un costo decisamente più favorevole.

L’anno scorso la Brumm è uscita con la bella (e attesa) panda 4x4 ed oggi vi presento una variante molto affascinante: la 4x4 che nel 1984 Partecipò al 6° dei più famosi raid Africani: Parigi – Dakar del 1984, guidata da Giraudo e Contegiacomo.

Il modello è inserito in una scatoletta – diorama, sulla base troviamo un teschio di bovino (credo) e sullo sfondo le dune ed il cielo del deserto africano.
Il nome del diorama è tutto un programma, con la mitica frase detta in pieno deserto da Giraudo a Contegiacomo: “Vorresti dire che ci siamo persi?”


Il modello si distingue per le proporzioni e la linea perfetta, i dettagli sono curati e la posa delle decals è impeccabile.
Di piacevolissimo effetto è la colorazione bianca – grigia sporcata a dovere di sabbia che dona un realismo eccellente al pandino.
Numerose sono le differenze che contraddistinguono questa versione con la panda 4x4 di serie:
Fari di profondità all’anteriore, cerchi specifici e la protezione di alluminio per il fondo vettura; sul tetto l’antenna, la piastra per aiutarsi a districarsi da insabbiature e due faretti supplementari sulla parte posteriore completano la dotazione della vettura.
Al posteriore sono stati aggiunti i ganci ferma-portellone ed è stato correttamente rimosso il tergi vetro. I vetri anteriori sono fissi e dotati di specifica apertura a scorrere realizzata come tampografia.
Il fondo del modello è completo (come sulla normale 4x4) e dotato di trasmissione, ammortizzatori, contenitore carburante e tutte le nervature e rinforzi ben riprodotti.
L’unica critica che mi sento di fare è sullo spessore della guarnizione del cristallo anteriore e delle prese d’aria dell’abitacolo alla base del cristallo anch’esse colorate ossessivamente con la conseguenza di perdere un poco di precisione nella forma.


In conclusione un bel modello, progettato e realizzato in Italia da una delle poche ditte di modellismo che coerentemente cercano, con grandi sforzi di non demandare la produzione in Cina.
Ritengo che i 30 Euro (circa) di acquisto siano più che valorizzati dal modello.
Complimenti di nuovo alla Brumm.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Fabrizio
brufolo
brufolo
avatar

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 19.07.12
Età : 42
Località : Sommariva del Bosco

MessaggioTitolo: Re: Fiat Panda 4x4 paris-dakar   Dom 26 Ago 2012 - 23:51

Non è il mio genere, ma mi sembra veramente ben fatta. Chissà se l'auto vera esiste ancora....
Tornare in alto Andare in basso
http://fbonis@tiscali.it
Nazgul
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 28.01.12
Località : Carn Dûm

MessaggioTitolo: Re: Fiat Panda 4x4 paris-dakar   Lun 27 Ago 2012 - 12:42

Premetto che quando sento parlare di Brumm e "fedeltà" di riproduzione mi si rizzano i capelli pale - Sbiancato , in quanto ci sono decine di casi di modelli prodotti da questa ditta comprati a suo tempo da me e confrontati foto alla mano con gli originali, che rivelano molto pressapochismo o nelle proporzioni o nelle versioni o nei particolari, tanto che ad un certo punto ho smesso di acquistarli. Devo ammettere che ho pure contattato la Brumm Embarassed-Imbarazzo ricevendo risposte ridicole.
Non so se dopo tanti anni le cose son cambiate fatto sta che vedo ancora in produzione modelli che portano avanti sempre le stesse mancanze.
In merito a questo modello posso dire che a prima vista sembra molto ben fatto ma la documentazione per rendersi conto sulla fedeltà della riproduzione è piuttosto scarsa. Comunque il fascione sul parabrezza è troppo stretto e pure errato se non sbaglio, è quello che ha la panda con il numero di gara 210, sarà anche poca cosa ma per me indica il pressapochismo a cui accennavo prima.
Ed ora che guardo pure la scritta sulla mascherina non corrisponde al vero .... VOTA? Chi dobbiamo votare ? Razz - LinguaBurlona Razz - LinguaBurlona
In merito al prezzo vorrei ricordare che qui parliamo di euro e non di lire e quindi non mi sembra regalato anche se non carissimo.


cheers-Saluti-Evviva


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dolomiteclub.it/
Max
collezionista
collezionista
avatar

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 44
Località : Augusta Taurinorum

MessaggioTitolo: Re: Fiat Panda 4x4 paris-dakar   Gio 6 Set 2012 - 9:29

Mi hai preso nel misfatto: alla recensione del modello mi sono basato sulla linea della panda e le finiture come verniciatura e posa decals, trascurando Embarassed-Imbarazzo Embarassed-Imbarazzo (forse dando per scontato) la correttezza delle decals.
Effettivamente trovare decals errate (soprattutto volta al frontale) è decisamente fastidioso e alla volte basterebbe documentarsi un pelo meglio, comunque tra i modelli panda che posseggo (norev, minichamps) o che ho visto attentamente (ixo/altaya) come proporzioni il brumm sbaraglia la concorrenza
Tornare in alto Andare in basso
http://www.modelli1a18.hostoi.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Fiat Panda 4x4 paris-dakar   

Tornare in alto Andare in basso
 
Fiat Panda 4x4 paris-dakar
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 016 - Agosto 2011 - In posa davanti al nuovo Fiat 418 AL (PADANE)
» Fiat 500 Abarth
» Aln 990 Fiat
» Piccoli panda, pulcini, una civettina, una mucchina e una piccola medusa.
» Fiat 500 Abarth

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
nonsolomodellini :: (forum) AUTOCRITICA - I MODELLI IN PROVA :: MODELLI IN PROVA scala 1:43 :: BRUMM-
Andare verso: